Percorso:ANSA.it > Cronaca > News

Indignados in piazza San Pietro, tre fermati

"Colpiti coi manganelli", Lombardi: giusto allontanarli

14 gennaio, 21:23
Indignado si arrampica sull'albero di Natale per scappare alle forze dell'ordine (FOTO DI ETTORE FERRARI)
Indignado si arrampica sull'albero di Natale per scappare alle forze dell'ordine (FOTO DI ETTORE FERRARI)
Indignados in piazza San Pietro, tre fermati

di Paola Lo Mele

ROMA - Da piazza di veglie e di preghiere a luogo di scontri e tafferugli. Ha cambiato volto questo pomeriggio piazza San Pietro, luogo simbolo della chiesa cattolica in Italia e nel mondo. Una trentina di 'indignados', provenienti da diverse parti d'Europa vi si accampano con delle tende colorate, uno di loro si arrampica sull'albero di natale vicino all'obelisco, e tutti vengono respinti dalle forze dell'ordine con cariche di alleggerimento. Momenti di forte tensione all'ombra della Basilica, in cui volano calci, spintoni e si alza anche qualche manganello. Il bilancio per ora e' di due feriti lievi e qualche contuso tra i manifestanti, secondo quanto riferiscono gli stessi 'indignados'. Tutto inizia quando alcuni manifestanti montano delle tende colorate in piazza e uno di loro si arrampica sull'albero di Natale. Tra gli slogan gridati: ''Liberta'. No alla violenza'', ma anche ''Chiesa corrotta'', ''Papa criminale'' e ''il Vaticano paghi le tasse come tutti''. Poi arrivano tre fermi da parte delle forze di sicurezza vaticane e da li' s'innesta il crescendo di tensione. Gli altri 'indignados' dicono che non andranno via fino a quando i loro compagni non verranno rilasciati e quando avvistano una macchina della polizia in partenza, per impedire alle forze dell'ordine di portar via i tre fermati, circondano il veicolo. Negli scontri che ne derivano, corpo a corpo, tra le forze dell'ordine e il gruppo di manifestanti, si alza anche qualche manganello. I manifestanti alzano le mani, si buttano a terra e gridano 'No violenza', ma non vogliono uscire dalla piazza e vengono condotti fuori con la forza. Le forze dell'ordine ricorrono a cariche di alleggerimento e trascinano di peso alcuni di loro. ''Stavamo portando solo un messaggio di pace - dice Alice, una giovane indignata, dopo i tafferugli -. Eravamo con le mani alzate, la polizia per mandarci via ci ha colpito anche con i manganelli. Fortunatamente sono stati colpi non troppo forti, ma comunque un ragazzo ora ha l'occhio gonfio e un altro ha il naso rotto''. ''Quello che e' successo e' incredibile, ci aspettavamo che almeno qualcuno del Vaticano venisse a dire basta a questa violenza - le fa eco Julian Garcia, di Barcellona -. Hanno iniziato a darci i calci e poi i pugni, infine hanno tirato fuori i manganelli''. Francesco Siddi, sardo, aggiunge: ''Nessuno e' ferito gravemente ma quello che e' successo e' comunque gravissimo perche' noi stavamo manifestando anche per i poliziotti, perche' questo e' un momento di crisi per tutti. Io immaginavo che nessuno del Vaticano sarebbe intervenuto ma almeno ci speravo''. In realta' qualcuno dal Vaticano interviene: il direttore della sala stampa della Santa Sede, Padre Federico Lombardi commenta l'episodio all'ANSA. A suo parere gli 'indignados', ''per le azioni compiute e le espressioni usate, hanno voluto utilizzare la piazza in modo evidentemente improprio, non coerente con la natura del luogo, e quindi e' stato ritenuto giusto e opportuno allontanarli, con la collaborazione delle forze dell'ordine''.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni