Percorso:ANSA.it > Speciali > News
Corea del Nord Tutti i titoli

Pyongyang pronta a lancio missile

Paese in festa per 101/mo compleanno Kim Il-Sung

16 aprile, 12:22
Proteste a Seoul contro la Corea del Nord Proteste a Seoul contro la Corea del Nord
Pyongyang pronta a lancio missile

La Corea del Nord sembra pronta al lancio di un missile: lo ha detto il ministro della Difesa sudcoreano Kim Kwan-jin in una riunione parlamentare, rimarcando l'assenza di segnali sui preparativi della minacciata guerra su vasta scala. Il Sud, riferisce l'agenzia Yonhap, manterrà una stretta vigilanza su Pyongyang sul timore del test balistico. Kim ha detto che il Nord dovrebbe tenere una parata militare oggi per il 101/mo compleanno del fondatore dello Stato, Kim Il-sung. Le immagini satellitari dei siti di lancio di missili nordcoreani non hanno rivelato "segnali particolari" durante il weekend, rafforzando le ipotesi di lancio ormai imminente. "Nessun elemento particolare è stato finora osservato", ha sottolineato in conferenza stampa il portavoce del ministero della Difesa, Kim Min-seok, assicurando che Seul manterrà una stretta vigilanza sulle operazioni in corso al Nord, vista la concomitanza delle celebrazioni del 101/mo compleanno di Kim Il-sung, il nonno dell'attuale leader Kim Jong-un. La scorsa settimana, Pyongyang ha trasportato due missili Musudan, ritenuti essere a media gittata e capaci di coprire 3-4.000 chilometri, posizionandoli nella città portuale di Wonsan, sulla costa orientale. Subito dopo erano state rilevate attività di spostamento multiple, comprensive anche di appositi veicoli con la rampa di lancio che erano state interpretate come mosse per confondere le reali intenzione del regime.

PAESE IN FESTA PER 101/MO COMPLEANNO KIM IL-SUNG - La Corea del Nord celebra oggi, il 'Giorno del Sole', il 101/mo anniversario della nascita del suo fondatore, il 'presidente eterno' Kim Il-sung, nel mezzo dell'allerta in Estremo Oriente e nella comunità internazionale sull'ipotesi di un nuovo test missilistico a media gittata. Il giovane dittatore Kim Jong-un ha visitato il Kumsusan Memorial, ribattezzato il 'Palazzo del Sole', dove sono esposti i corpi imbalsamati del fondatore, suo nonno, e quello di suo padre, il 'caro leader' Kim Jong-il, a mezzanotte in compagnia di alti funzionari, secondo l'agenzia ufficiale Kcna. Per Kim Jong-un si tratta della prima apparizione in pubblico a partire dal primo aprile. Come da tradizione, già dalle prime ore del mattino è iniziato il pellegrinaggio verso le statue e i grandi ritratti di Kim Il-sung, a cominciare dalle 'statue gemelle' di 18 metri, del fondatore e di suo figlio, che dalla collina di Mansu dominano Pyongyang.

ANONYMUS ATTACCA ANCORA SITI WEB DI PYONGYANG - Anonymus ha attaccato per la seconda volta in meno di due settimane i siti web principali della Corea del Nord, in risposta alle turbolenze causate dal giovane leader Kim Jong-un che ha minacciato di scatenare una guerra nucleare contro gli Usa e i suoi alleati, Corea del Sud e Giappone. Nel mirino degli hacker l'account Twitter Uriminzokkiri (che vuol dire 'nostra nazione'), tra i più cliccati su cui compare una foto di Kim 'lavorata' con photoshop, più altri siti come minjok.com, jajusasang.com e Paekdu-hanna.com.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA